16/05/2023 , Pubblicato da Ufficio Stampa

Partite

K-SPORT MONTECCHIO - UNA MARCIA INFINITA

Bomber Cinotti al fotofinish stende il Villa San Martino

K-SPORT MONTECCHIO - VILLA SAN MARTINO: 1-0

32ª Giornata del Campionato di Promozione Marche Gir. A 2022/2023

(14.05.2023)


K-SPORT MONTECCHIO: Garoffalo, Ferri (17’ st Paduano), Pizzagalli, Baldelli (15’ st Cinotti), Bellucci, Passeri, Bastianoni, Dominici, Vegliò (36’ st Tatò), Peluso, Rossi (40’ st Fontana). All. Lilli


VILLA SAN MARTINO: Marcolini, Riceputi, Bonci, Paoli T., Vagnini (17’ st Marinelli), Postacchini, Balleroni (35’ st Ascani), Pedini, Prodan, Rossi, Tartaglia. All. Cicerchia


Arbitro: Ulisse Sez. Macerata

Assistenti: Principi Sez. Ancona e Parisi Sez. Macerata


Note: Amm. Bastianoni, Ascani, Peluso, Rossi, 95’ espulso Paoli per gioco violento

Angoli: 7 - 4

Recupero: 0’ pt - 7’ st

Spettatori: 250 circa


MONTECCHIO

Al fotofinish il Montecchio supera con merito il Villa San Martino. La prima frazione è avida di occasioni. La più ghiotta è di Peluso che da dentro area trafigge il portiere ma il direttore di gara annulla per un presunto fallo di Vegliò sul portiere. Nella ripresa girandola di cambi per la capolista che chiude gli avversari nella propria metà campo ma sciupa l’inverosimile sotto porta. In avvio Ferri crossa alla perfezione per l’accorrente Rossi che di testa lambisce il palo. Al quarto d’ora Baldelli a tu per tu con Marcolini batte a rete ma il portiere ospite con la mano di richiamo si salva clamorosamente. La regina delle occasioni è di Peluso ma la sua conclusione da dentro area viene respinta dalla traversa, dalla respinta di testa Vegliò non trova fortune. Cinque primi più tardi Cinotti calcia in porta ma il suo diagonale sfila a lato. Alla mezz’ora doppia occasione montecchiese in seguito a due corner, nella prima Bellucci impatta male e nella seconda Passeri la mette alta. Nel finale la K-Sport perviene al meritato vantaggio, traversone di Peluso con il subentrato Cinotti che raccoglie è impatta a rete per l’1-0 finale.


Condividi l'articolo!