06/03/2023 , Pubblicato da Ufficio Stampa

Partite

LA TRIPLETTA DI PELUSO FA VOLARE IL MONTECCHIO

Prova di carattere dei biancorossi

K-SPORT MONTECCHIO - MOIE VALLESINA: 3-2

24ª Giornata del Campionato di Promozione Marche Gir. A 2022/2023

(05.03.2023)


K-SPORT MONTECCHIO: Celato, Pizzagalli, Baruffi, Paoli, Bellucci, Passeri (37’ st Fontana), Bastianoni (33’ st Rossi), Dominici, Sartori (19’ st Vegliò), Peluso (45’ st Ferrini), Baldelli (39’ st Mazzari). All. Lilli


MOIE VALLESINA: Anconetani, Gregorini (33’ st Canulli), Bentivoglio (17’ st Cercaci), Carboni (22’ st Ruggeri), Balducci, Marini, Pandolfi (29’ st Barcaglioni), Mosca (43’ st Api), Rossetti, Berardi, Giampaoletti. All. Pompei A.


Arbitro: Pasqualini Sez. Macerata

Assistenti: Malatesta Sez. Ancona e Micheli Sez. Jesi


Reti: 20’ pt Berardi, 25’ pt 13’ st 40’ st Peluso, 2’ st Giampaoletti


Note: Amm. Sartori, Pandolfi, Bentivoglio, Balducci, Canulli


Angoli: 4 - 4

Recupero: 2’ pt - 6’ st

Spettatori: 250 circa


MONTECCHIO

Grande partita quella andata in scena allo Spadoni di Montecchio con la capolista che soffre, la riprende per due volte e la ribalta nel finale ai cospetti di un ottimo Moie Vallesina. In avvio di gara il Montecchio coglie un palo con un tiro di Bastianoni deviato dalla difesa locale. I padroni di casa hanno le redini del gioco ma non pungono particolarmente, con gli uomini di Rossi che controllano e ripartono in maniera organizzata. Dopo venti minuti l’equilibrio è spezzato da Berardi che, liberato da un colpo di tacco di Rossetti, trafigge Celato sotto porta. Il goal del momentaneo pareggio arriva cinque minuti più tardi e porta la firma del mattatore di giornata Peluso che in mischia batte Anconetani. La ripresa appare più vivace con il Moie che passa subito in vantaggio con Giampaoletti che dall’area piccola raccoglie il preciso rasoterra di Mosca e batte Celato. La K-Sport incassa il colpo ma non demorde e al quarto d’ora riprende la partita sempre con Peluso imbeccato da un preciso assist di Baldelli. Il Montecchio spinge alla ricerca della vittoria e due volte sfiora il 3-2 con Dominici ma in entrambe le occasioni le palla scorre fuori di un soffio. Il goal del definito sorpasso arriva a cinque minuti dal termine con Peluso che di tacco insacca il rasoterra di Dominici e batte Anconetani con un autentico autogoal. Vittoria importante della capolista che batte un Moie Vallesina mai domo.


Condividi l'articolo!