08/11/2021 , Pubblicato da Ufficio Stampa

Partite

CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA DEL K-SPORT MONTECCHIO, BATTUTO IL CANTIANO

IL CLASSE 2005 MAZZARI CHIUDE LA PARTITA NEL FINALE


K-SPORT MONTECCHIO  -  CANTIANO: 2-0

06.11.2021 - 9^ Giornata Campionato Promozione Marche Gir. A


K-SPORT MONTECCHIO (4-3-3): Celato 7, Hoxhay 6.5, Beninati 6.5, Bolzonetti 6 (32’ pt Tonucci 6), Mazzoli 6.5, Liera J. 6.5, Bastianoni 6.5, Mancini 6 (47’ st Mazzari 7), Bracci 6.5, Peluso 7.5 (1’ st Cocchi 6.5), Rossi 6.5 (14’ st Liera G. 6). All. Marchetti


A disp.: Marfoglia, Marfella, Federici, Sylla, Dominici.


CANTIANO (3-4-1-2): Masci 6.5, Gettaione 5 (14’ st Jallow 6), Mattiacci 6 (25’ st Soriani 6), Bei 5.5, Berardi 6, Latmer 6.5, Sebastianelli 6.5, Marchi 6 (29’ pt Salsiccia 6.5), Caselli 5.5 (10’ st Romitelli 6), El Karouachia 5.5, Rossi 6 (38’ st Duro sv). All. Romitelli


A disposizione: Giacometti, 13 Proietti, 17 Gori, 20 Baldeschi.


Arbitro: Tasso Sez. Macerata 6

Assistenti: Grieco Sez. Macerata e Murarasu Sez. Ancona


Reti: 17’ pt Peluso, 49’ st Mazzari


Note: Amm. Bracci, Latmer


Angoli: 6-3


Recupero: 3’ pt e 4’ st


Spettatori: 120 circa


Highlights: https://www.youtube.com/watch?v=TIFug7UB5zg&t=21s


MONTECCHIO


Partita vinta meritatamente dal Montecchio anche se nel finale un Cantiano mai domo va in due occasioni vicino al pareggio.

Il primo tempo è un monologo locale che vede protagonista un incontenibile Peluso.

La prima occasione della gara e nei piedi di Bastianoni che in seguito a corner mette un ottimo pallone in area ma Masci è bravo in uscita a bloccare. Poi Jacopo Liera serve in profondità Peluso, stop, dribling e rasoiata in area non raccolta dai compagni. Qualche istante più tardi stesso copione ma questa volta è Bolzonetti a servire Peluso, stop in corsa a supere il diretto marcatore e goal con un preciso diagonale. Dopo il vantaggio la K-Sport non si siede e va vicina al raddoppio ancora con Peluso che scappa sulla fascia e serve in area Mancini che prima scivola e poi batte a rete ma viene respinto dalla difesa cantianese. Prima del finale della prima frazione i locali avrebbero l’occasione di raddoppiare con Peluso e Tonucci ma i loro tiri non impensieriscono il portiere ospite. Seconda frazione ricca di occasioni e di cambi di fronte. In avvio buona occasione per il Cantiano, Sebastianelli lanciato a rete tira in diagonale, Jacopo Liera devia e Celato miracoleggia per deviare in corner. Dal corner seguente ancora il portiere locale libera in mischia ed innesca involontariamente il contropiede di Mancini che insieme a Beninati e Cocchi serve Rossi sotto porta ma Masci compie una prodezza in tuffo. Passano i minuti e la K-Sport spinge ancora, Bastianoni mette in mezzo all’area un buon pallone che Cocchi di testa manda sul montante alto. Qualche minuto dopo Tonucci da dentro area calcia in porta ma il suo tiro è troppo strozzato. Si riaffaccia in avanti il Cantiano con Soriani che la mette dentro per Sebastianelli che di testa colpisce ma Celato la toglie dalla porta. Poi Bracci per il Montecchio calcia a lato. Nel ribaltamento il driblomane Salsiccia calcia bene da lontano ma fuori misura. Alla mezz’ora da corner di Cocchi viene annullato un goal di testa a Giovanni Liera per sospetto fallo su Masci. Al novantesimo Bracci salva sulla linea un colpo di testa di Berardi in seguito a corner. A creare scompiglio nel finale è il giovane Tommaso Mazzari, classe 2005 frutto del settore giovanile di casa, che entrato nel finale prima fa le prove calciando da posizione defilata, poi fa esplodere di gioia lo stadio quando servito da Bastianoni al limite dell’area, con un bel tiro a fil di palo fissa il risultato sul 2-0 per i suoi. Buono l'esordio nell'undici titolare di mister Marchetti del giovane di casa Jurgen Hoxhay, classe '04. Migliore nella K-Sport Peluso e per il Cantiano Latmer.

Condividi l'articolo!